Informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali in materia di newsletter https://cittametropolitana.ve.it/trasparenza/informative-gdpr.html

 

 

Newsletter

Informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali in materia di newsletter https://cittametropolitana.ve.it/trasparenza/informative-gdpr.html 
Per procedere all'annullamento dell'iscrizione l’utente dovrà inserire la propria e-mail, il captcha e fare click su Registrati.

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

 

 

SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE - SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) nasce per promuovere la semplificazione, lo snellimento e l'abbattimento delle barriere burocratiche e per arrivare ad un servizio efficiente e flessibile in linea con le esigenze di mercato e di sviluppo delle imprese locali.

Lo SUAP, aperto presso i Comuni, gestisce le procedure per la realizzazione di interventi di cessazione, riattivazione, trasferimento, riconversione, ampliamento, ristrutturazione delle attività produttive anche in variante alla pianificazione comunale.

Proprio negli interventi previsti in variante agli strumenti urbanistici comunali (PRG vigenti), ai sensi dell'art. 4 della L.R. 55/12, lo SUAP acquisisce il parere vincolante della Provincia (ora Città Metropolitana) che partecipa, quindi, a questo procedimento insieme a tutti gli enti e le amministrazioni chiamate ad esprimersi sulle istanze presentate dagli imprenditori.

La normativa regionale prevede che alcune tipologie di interventi debbano essere attuate tramite lo SUAP fino all'approvazione del primo Piano di Assetto del Territorio (PAT), in quanto quest'ultimo "detta i criteri per gli interventi di miglioramento, di ampliamento o per la dismissione delle attività produttive in zona impropria, nonché i criteri per l'applicazione della procedura dello sportello unico per le attività produttive (art. 13, lett. n della L.R. 11/2004).

il D.P.R. 440/2000 ha ampliato l'ambito di applicazione della norma alle seguenti attività:

- attività agricole;

- attività commerciali e artigiane;

- attività turistiche e alberghiere;

- servizi bancari e degli intermediari finanziari;

- servizi di telecomunicazione.

 

Normativa

 

DPR 160/2010 - art. 8

L.R. 55/2012 - Procedure urbanistiche semplificate di sportello unico per le attività produttive

 


 

Procedimento (scarica)

 


 

Link tematici

Regione del Veneto

SUAP Ancitel

Il portale della riforma dello SUAP

Impresa in un giorno

 

 

Glossario

 
Responsabile: