Nuovo Sito Web del Servizio Pianificazione Territoriale e Urbanistica della Città metropolitana di Venezia

Il servizio pianificazione territoriale e urbanistica della Città metropolitana di Venezia ha realizzato il nuovo sito web, implementandolo con servizi per i professionisti del territorio e per gli uffici tecnici dei comuni.

In particolare, il nuovo “servizio on-line Autorizzazioni paesaggistiche” consente ai professionisti di controllare lo stato delle istanze presentate in materia paesaggistica (autorizzazione ordinaria o semplificata, accertamento di compatibilità, autorizzazione in sanatoria) e di verificare in tempo reale in quale fase del procedimento sia la propria pratica.

Il servizio pianificazione territoriale e urbanistica della Città metropolitana di Venezia ha realizzato il nuovo sito web, implementandolo con servizi per i professionisti del territorio e per gli uffici tecnici dei comuni.

In particolare, il nuovo “servizio on-line Autorizzazioni paesaggistiche” consente ai professionisti di controllare lo stato delle istanze presentate in materia paesaggistica (autorizzazione ordinaria o semplificata, accertamento di compatibilità, autorizzazione in sanatoria) e di verificare in tempo reale in quale fase del procedimento sia la propria pratica.

Il servizio, con accesso riservato, è stato inoltre esteso agli Uffici tecnici dei comuni, che potranno in questo modo prendere visione dell’iter dei procedimenti ricadenti nel territorio di competenza.

I professionisti che hanno presentato più istanze alla Città metropolitana e i comuni nei quali ricadono gli interventi, sono già stati registrati e ad essi sono state trasmesse le credenziali di accesso e le indicazioni per la modalità di utilizzo.

Grazie a questo nuovo servizio, l’attività dell’ente in materia paesaggistica sarà più trasparente e facilmente accessibile da parte di tutti gli utenti; inoltre sarà di aiuto per gli uffici tecnici comunali chiamati sempre più ad una collaborazione tecnica nei procedimenti in materia edilizia ricadenti in aree sottoposte a vincolo paesaggistico.

L’utilizzo di strumenti informatici per la visione dello stato procedimentale delle pratiche non esclude il colloquio con i tecnici, che sarà invece reso più agevole grazie anche al sistema telematico di prenotazione degli appuntamenti messo a disposizione nel sito

Il servizio, con accesso riservato, è stato inoltre esteso agli Uffici tecnici dei comuni, che potranno in questo modo prendere visione dell’iter dei procedimenti ricadenti nel territorio di competenza.

I professionisti che hanno presentato più istanze alla Città metropolitana e i comuni nei quali ricadono gli interventi, sono già stati registrati e ad essi sono state trasmesse le credenziali di accesso e le indicazioni per la modalità di utilizzo.

Grazie a questo nuovo servizio, l’attività dell’ente in materia paesaggistica sarà più trasparente e facilmente accessibile da parte di tutti gli utenti; inoltre sarà di aiuto per gli uffici tecnici comunali chiamati sempre più ad una collaborazione tecnica nei procedimenti in materia edilizia ricadenti in aree sottoposte a vincolo paesaggistico.

L’utilizzo di strumenti informatici per la visione dello stato procedimentale delle pratiche non esclude il colloquio con i tecnici, che sarà invece reso più agevole grazie anche al sistema telematico di prenotazione degli appuntamenti messo a disposizione nel sito